DAL GELATO ALL’AGRITURISMO LA SCHIAVENZA FINO AL LAGO DI VIVERONE

DAL GELATO ALL’AGRITURISMO LA SCHIAVENZA FINO AL LAGO DI VIVERONE

09/05/2019 0 Di MammaCheViaggi

Quando passiamo per Biella, e ci capita abbastanza spesso, il primo pensiero è cosa possiamo fare in un pomeriggio. Vuoi perchè ormai la città la conosciamo, vuoi perchè quando le giornate sono belle il contatto con la natura chiama. C’è un posto dove la natura chiama in maniera fortissima. E’ l’agriturismo La Schiavenza, a Piverone, a pochi passi dal Lago di Viverone.

Lago di Viverone - L'agriturismo La Schiavenza
L’Agriturismo La Schiavenza a Piverone

AGRITURISMO LA SCHIAVENZA E AGRIGELATERIA EL MARGHE’

Scrivo questo articolo perchè questo posto mi piace davvero tanto. Piace a me e piace ai miei piccoli. Qui infatti si è circondati da prati e vigneti, le montagne sono poco lontane e l’aria è sempre frizzante. E con una breve passeggiata si può raggiungere il Lago di Viverone.
All’agriturismo La Schiavenza ci si può fermare a mangiare nel vecchio cascinale, oppure ci si può semplicemente fermare nell’ampio prato verde dove i bambini possono correre e giocare con il grande scivolo. E quando si è stanchi di prendere il sole o di salire e scendere scivolando, ci si può sedere ad uno dei tavolini della gelateria e gustare uno dei gelati più buoni e più sani che abbia mai mangiato.
All’Agriturismo La Schiavenza infatti è abbinata l’Agrigelateria el Marghè. Per il gelato usano solo il latte delle mucche da loro allevate, e dal gusto si sente!

Lago di Viverone - Parco dell'agriturismo La Schiavenza
Il parco in cui rilassarsi e far giocare i bambini all’Agriturismo La Schiavenza
Lago di Viverone - L'Agrigelateria El Marghè
L’Agrigelateria El Marghè
Lago di Viverone - Panorama dall'Agriturismo La Schiavenza
Il panorama dall’agriturismo

PASSEGGIANDO VERSO IL LAGO DI VIVERONE

Dopo una pausa golosa all’Agriturismo La Schiavenza, che si tratti di un pranzo o di un più veloce gelato, ci si può incamminare verso il Lago di Viverone. Che smaltire fa sempre bene.
Il Lago di Viverone è il terzo lago del Piemonte per dimensioni.
Si trova a sud di Biella, è di origine glaciale, e qui sono stati fatti diversi ritrovamenti archeologici.
La passeggiata per raggiungerlo è breve e semplice. E’ pianeggiante e tranquillamente percorribile con passeggini. Si cammina su una strada asfaltata e solo una parte di ghiaia ma piccola. Quindi con il passeggino non è impegnativo.

Lago di Viverone - Passeggiata verso il lago
La passeggiata verso il lago è davvero rilassante.

COSA FARE AL LAGO DI VIVERONE

Il lungolago è perfetto per rilassarsi e per godere di un magnifico panorama, soprattutto durante le giornate limpide, in cui la vista arriva fino alla catena alpina.
Sulle sponde del Lago di Viverone si può fare un pic nic con gli amici o con la famiglia e anche farsi un bagno nelle giornate più calde. Il lago è infatti balneabile.
Per quanto riguarda i bambini, credo che le sponde del lago dovrebbero essere maggiormente sfruttate. Non ci sono intrattenimenti per i più piccoli che si devono quindi “accontentare” del fai da te, oltre ai due giochi preferiti: la rincorsa alle anatre e il lancio dei sassi nel lago.

Lago di Viverone - Il lago di Viverone
Il lago
Lago di Viverone - Canoa sul lago di Viverone
Il lago è balneabile ed è possibile fare sport acquatici.
Lago di Viverone - Passeggiata sul lago
La passeggiata sul lago.

Se si arriva al Lago di Viverone in auto è possibile parcheggiare nella strada che costeggia il lago. Per i camperisti, poco distante si trova la zona di sosta “Il Salice”, oppure “Il Campeggio Internazionale del Sole”.

COSA FARE NEI DINTORNI DEL LAGO DI VIVERONE

Il Lago di Viverone si trova poco distante dalle cittadine di Biella e di Ivrea.
Entrambe le cittadine sono molto graziose da visitare. Nel caso vi consiglio di assaggiare rispettivamente la polenta concia, tipica del biellese, e la torta 900, tipica di Ivrea.
Inoltre questa è zona di castelli. Se ne trovano davvero moltissimi, da quelli ancora abitati a quelli visitabili.
In zona si trovano infatti il castello di Roppolo, il castello di Agliè e il castello di Masino. Se ci si sposta verso la Valle d’Aosta, magari proprio per fare un tour dei castelli, si trova il Forte di Bard.
Se invece si scende a sud del Piemonte, zona cuneo, vi consiglio il castello della Manta.

PUNTI DI FORZA

Il punto di forza del Lago di Viverone è che rispetto ad altri laghi è più tranquillo e ci si può davvero rilassare per un giorno

PUNTI DEBOLI

Considerata la mia visita in famiglia, in compagnia di due bambini, ho trovato il lago troppo scarno. Credo possa essere maggiormente sfruttato, magari mettendo qualche gioco per bambini, o organizzando qualche iniziativa.

Se quello che hai letto ti è piaciuto, ti è stato utile, o se vuoi aggiungere qualcosa, condividilo o lasciami un commento qua sotto. Mi farebbe molto piacere.