LA ROCCA ROVERESCA, IL SIMBOLO DI SENIGALLIA

LA ROCCA ROVERESCA, IL SIMBOLO DI SENIGALLIA

20/02/2019 0 Di MammaCheViaggi

Non si può dire di aver visto Senigallia senza aver visitato il suo simbolo, la Rocca Roveresca. Sede del potere fin dalla sua creazione, la Rocca si trova in pieno centro città ed è il risultato delle modifiche effettuate durante i secoli.

Ingresso della Rocca Roveresca
Ingresso della Rocca Roveresca

Senigallia non è solo vacanza al mare, con la sua morbida spiaggia sotto i piedi ed il sole che scalda cuore e ossa, è anche un viaggio nella storia. Questa cittadina delle Marche offre diversi punti storici da visitare tra i quali la Rocca Roveresca.

STORIA DELLA ROCCA

La Rocca Roveresca nasce come difesa dei romani. Di quella costruzione rimane ben poco, solo alcuni resti ancora visibili. In questo stesso punto, nel 1350, il cardinale Albornoz, ne ordinò una nuova costruzione.
Successivamente, nella seconda metà del 1400, vennero costruite le torri quattrocentesche rotonde. Ad ordinarne la costruzione fu Giovanni della Rovere, che diede ordine a due dei maggiori architetti dell’epoca, Baccio Pontelli e Luciano Laurana. I due archietti designati avevano già fatto grande la Urbino di Federico da Montefeltro.
Giovanni della Rovere volle aumentare il potere e l’mportanza della rocca, ma volle anche utilizzarla come difesa dagli attacchi dei turchi che, in quegli anni, volevano conquistare la città. Da lui prende il nome la rocca.
Agli inizi del 1500 poi, Cesare Borgia si impadronì della città di Senigallia, modificandone la rocca fino a trasformarla in residenza signorile.
La Rocca Roveresca rimase come la vediamo oggi fino a quando passò allo Stato Pontificio, che la trasformò in carcere prima, ed in orfanotrofio poi.

Vista dal camminamento della Rocca Roveresca
Vista dal camminamento della Rocca Roveresca
La Rocca Roveresca - antichi cannoni
La Rocca Roveresca – antichi cannoni

VISITA DELLA ROCCA ROVERESCA

La Rocca Roveresca è visitabile da cima a fondo. Nel senso letterale dei termini. Si possono raggiungere i torrioni con i camminamenti sopraelevati passando dalla conoscenza della storia dei Della Rovere e attraverso l’appartamento reale. E’ possibile ammirare mostre temporanee e contemporanee ed allo stesso tempo ammirare le esposizioni di materiale archeologico di età romana e le ceramiche rinascimentali scoperte durante i vari scavi. Attraverso le intatte e meravigliose scale elicoidali si può raggiungere anche il piano interrato, dove un tempo venivano raccolte le provviste e l’acqua, fino a raggiungere le prigioni, così piccole e strette.

Le scale elicoidali all'interno della Rocca Roveresca
Le scale elicoidali all’interno della Rocca Roveresca
Il percorso esterno della Rocca Roveresca
Il percorso esterno della Rocca Roveresca
Nella Rocca Roveresca venivano tenute le provviste che venivano anche preparate qui
Nella Rocca Roveresca venivano tenute le provviste che venivano anche preparate qui
Ceramiche ritrovate durante gli scavi alla Rocca Roveresca
Ceramiche ritrovate durante gli scavi alla Rocca Roveresca

INFO E BIGLIETTI

La Rocca Roveresca è aperta con orario continuato dalle 8.30 alle 19.30
Il prezzo del biglietto è davvero irrisorio. 4€ per i maggiori di 25 anni, 2€ dai 18 ai 25 anni, gratuito sotto i 18 anni.
Perfetto per chi si reca in famiglia!

COME ARRIVARE

La Rocca Roveresca si trova in centro a Senigallia, e si raggiunge comodamente a piedi. Proprio di fronte si trova la stazione, quindi comodissima se arrivate in treno, ed il porto poco distante.
Senigallia è raggiungibile in treno, mediante autostrada (uscita Senigallia), o in aereo grazie al vicino aeroporto di Ancona.

ALTRI PUNTI DI INTERESSE

A Senigallia non si trova solo la Rocca Roveresca, ma anche molti altri punti di interesse storico. Il Foro Annonario, il Palazzo del Duca, il Duomo, ma anche l’area archeologica “La Fenice”. Meno storico ma comunque rappresentativa della città è la Rotonda a Mare.
Per una vacanza in famiglia, tra cultura e mare, trovate qualche spunto nel post Senigallia con bambini.
Per altre informazioni sulla città il sito Feel Senigallia è molto utile.

Il Foro Annonario
Il Foro Annonario

Se quello che hai letto ti è piaciuto, ti è stato utile, o se vuoi aggiungere qualcosa, condividilo o lasciami un commento qua sotto. Mi farebbe molto piacere.