GRAN CANARIA CON BAMBINI – ITINERARIO

GRAN CANARIA CON BAMBINI – ITINERARIO

23/05/2019 0 Di MammaCheViaggi

Dopo aver visitato Lanzarote, ho scelto Gran Canaria per le vacanze, ma non avevo grandi aspettative. Forse perchè di Lanzarote mi sono letteralmente innamorata, forse perchè di Gran Canaria ho sempre visto foto di lunghe spiagge dorate, e basta. Le sue dune di sabbia sono iconiche per quest’isola, e quindi forse mi ero preparata ad un’isola tutta spiagge.
In realtà quest’isola non è solo sole e mare, ci sono diverse cose da vedere a Gran Canaria.
Grazie alle sue strade perfette e ad un clima sempre favorevole, organizzare un itinerario a Gran Canaria con bambini senza rinunciare alla scoperta dell’isola è piuttosto semplice.

Itinerario a Gran Canaria con bambini-spiaggia
Riserva naturale di Maspalomas

Il clima in quest’isola dell’arcipelago è favorevole alla visita tutto l’anno. In inverno le temperature non scendono quasi mai sotto i 15°C e le estati non sono mai torride. Il vento è sempre presente, ma tollerabile, soprattutto in estate.

PERCHE’ ANDARE A GRAN CANARIA CON I BAMBINI?

L’isola di Gran Canaria offre un panorama che spazia dai boschi al mare. Metà dell’isola è area protetta, in quanto una parte delle sue piante crescono solo qui. Cioè in nessun’altra parte del mondo si possono trovare certe piante. A volte associamo questa cosa ai posti più remoti del mondo, ed invece anche vicino a casa nostra capitano queste cose.
A Gran Canaria, con bambini più o meno grandicelli, oltre a prendere il sole si può fare trekking, fare escursioni in barca, esplorare le spiagge…

ITINERARIO A GRAN CANARIA CON BAMBINI

In questo itinerario non voglio descrivervi avventure impossibili, ma solo cose che effettivamente si possono fare e cose da vedere a Gran Canaria con bambini. I più piccoli hanno bisogno dei loro tempi, dei loro spazi, di giocare. E i genitori di riposarsi.
Ecco quindi un possibile itinerario dell’isola, che unisce la scoperta del luogo ai pomeriggi in spiaggia.

Itinerario a Gran Canaria con bambini-il faro di Maspalomas
Il faro di Maspalomas

COSTA SUD DELL’ISOLA: LE SPIAGGE DI GRAN CANARIA

L’itinerario a Gran Canaria parte dalla costa sud, perchè è qui che abbiamo alloggiato. Gran parte dei turisti si posiziona nella zona di Playa del Inglés e Maspalomas. Il primo giorno lo abbiamo dedicato a rilassarci.
In questa costa, ci sono tre principali spiagge, una accanto all’altra. La spiaggia di Playa del Inglés appunto, la spiaggia di San Agustìn poco più a nord, e le dune di Maspalomas a sud.
Queste spiagge sono tutte attrezzate. Non ci sono problemi con i bambini perchè sono ricche di servizi di ogni genere. Questa è anche la zona a più alto tasso di hotel.
Appena fuori Maspalomas si trova anche un parco acquatico. Noi non ci siamo stati ma sappiatelo se decidete di portarci i vostri bimbi.

Itinerario a Gran Canaria con bambini- Dune di Maspalomas
Le dune di Maspalomas
Itinerario a Gran Canaria con bambini- Dune di Maspalomas sull'oceano
La vista sull’oceano dalle dune di Maspalomas

Il secondo giorno, ci siamo spostati con l’auto nella zona sud-ovest dell’isola e ci siamo diretti a Puerto de Morgan. Paesino incantevole, definito la piccola Venezia di Gran Canaria, in quanto composto da canali e ponti.
Passate la mattina a passeggiare tra i suoi canali e le sue casette che sembrano disegnate con una pennellata bianca.
Tornando verso Maspalomas fermatevi a Playa de Amadores, una tranquilla mezza luna di sabbia in cui la parola d’ordine è CALMA. Qui ci si passa il tempo tra bagni di sole e tuffi nel mare calmo.

Itinerario a Gran Canaria con bambini- Canale di Puerto de Morgan
Uno dei canali di Puerto de Morgan
Itinerario a Gran Canaria con bambini- Puerto de Morgan
Puerto de Morgan
Itinerario a Gran Canaria con bambini- Playa de Amadores
Playa de Amadores

TERZO GIORNO: IL TREKKING AL CENTRO DI GRAN CANARIA

Con l’auto si può raggiungere il centro dell’isola verso la caldera del vulcano. Questa zona di Gran Canaria con bambini è la più complessa. Il trekking non è per tutti, ma se volete potete raggiungere Roque Nublo a piedi partendo da Tejeda. Per arrivarci si passa dal Mirador El Guriete e da Santa Lucia con la macchina e si prosegue fino a Tejeda.
Se non ve la sentite di arrampicarvi, avventuratevi alla scoperta dei panorami almeno fino a Santa Lucia. Potrete ammirare come cambia l’isola.

Itinerario a Gran Canaria con bambini- Mirador El Guriete
Panorami da Mirador El Guriete
Itinerario a Gran Canaria con bambini- Santa Lucia
Santa Lucia
Itinerario a Gran Canaria con bambini- Panorami
Panorama dalla strada che porta verso Tejeda

LAS PALMAS E LAS CANTERAS

Il quarto giorno lo abbiamo dedicato alla visita di Las Palmas, la capitale dell’isola. La città è molto caotica ed è anche punto di attracco per le navi da crociera. Vicino al porto si trova una delle spiagge più famose di Gran Canaria per le persone del posto, Las Canteras. Molti dei turisti che scendono dalle navi da crociera si fermano qui.

AGAETE E IL PORTO DI LAS NIEVES

Nel nostro itinerario a Gran Canaria con bambini non potevamo tralasciare questa zona tranquilla dell’isola. Chi viene in questa zona cerca pace e tranquillità, la vera essenza dell’isola. A nord ovest di Gran Canaria si trova Agaete, un peasino minuscolo, raggiungibile con una strada piena di Balcones, spiazzi in cui è possibile accostare per godere del panorama, ma con una zona di porto dove puoi parlare con i pescatori, guardarli disfare le reti, seguire i gabbiani. Il Porto di Las Nieves. Qui si trova anche il Dedo De Dios, un pezzo di roccia staccata dagli scogli che somiglia ad un dito.
Nella zona del porto si trova la piccola spiaggia di Agaete in cui rilassarsi dopo aver mangiato un ottimo piatto di pesce appena pescato, oppure ci si può spostare verso le piscine di Las Salinas.

Itinerario a Gran Canaria con bambini- Porto di Agaete
Un ingresso sul porto di Las Nieves, vicino ad Agaete
Itinerario a Gran Canaria con bambini- Porto di Las Nieves
Il porto di Las Nieves
Itinerario a Gran Canaria con bambini- Spiaggia di Agaete
Spiaggia di Agaete

L’ultimo giorno lo abbiamo dedicato a giocare sulle dune di Maspalomas e a tuffarci in mare, anche se l’acqua è sempre un po’ freschina.

Per altre informazioni sull’isola di Gran Canaria il sito di riferimento è http://www.grancanaria.com/turismo/it/

Se quello che hai letto ti è piaciuto, ti è stato utile, o se vuoi aggiungere qualcosa, condividilo o lasciami un commento qua sotto. Mi farebbe molto piacere.