COSA VEDERE A VERONA OLTRE L’ARENA

COSA VEDERE A VERONA OLTRE L’ARENA

22/10/2018 0 Di MammaCheViaggi

Verona, la capitale dell’amore. Conosciuta per la famosa storia di Giulietta e Romeo, Verona è magnifica da visitare in ogni stagione. E’ infatti presa d’assalto dai turisti, che la “usano” anche come punto d’appoggio per raggiungere la poco lontana Venezia.
Verona non è solo famosa per la drammatica vicenda di Giulietta e Romeo, ma anche per la bellissima Arena di Verona. Che vi rechiate da soli, in coppia o in famiglia a Verona, vi innamorerete di questa città. Vediamo allora cosa vedere a Verona oltre l’Arena.

cosa vedere a verona oltre l'arena - dettaglio dell'arena

COSA VEDERE A VERONA, PER FORZA

Che siate a Verona per un solo giorno o per un week end, ci sono alcuni punti assolutamente imperdibili. Per esempio Piazza Bra con il Liston. Qui troverete l’Arena ad aspettarvi. Bella e perfetta si può visitare tutto l’anno ma in estate diventa un vero teatro all’aperto. Qui infatti si svolge la stagione lirica e milioni di turisti e amanti della lirica si accalcano per prendere un posto. Sedetevi a bere un caffè sul Liston, e ammirate i passanti che si distinguono tra turisti e abitanti. Gli abitanti li vedrete passare frettolosi, magari mentre lanciano un rapido sguardo all’Arena, perchè anche per chi ci vive, “Lei” è sempre lì, e affascina sempre. I turisti invece si soffermano molto di più, intenti a fare fotografie, giustificate, in mille pose e con mille espressioni.
Da Piazza Bra, attraversando Via Mazzini, la via dello shopping, si raggiunge la colorata Piazza Erbe. Qui si passeggia a testa in su, ammirando le case dei mazzanti, la torre dei Lamberti, il Palazzo Maffei, la casa dei mercanti e il palazzo della ragione. Da Piazza Erbe si torna indietro in Via Cappello per raggiungere la Casa di Giulietta, con il famoso balcone. Lo riconoscerete dalla folla di gente ferma in attesa al’ingresso. Il cortile, colorato dai mille messaggi d’amore con cui gli innamorati lo dipingono, è sempre molto affollato e ci vuole un po’ di pazienza per ammirarlo o per toccare la tetta di Giulietta. Pare che toccarla porti fortuna…
Tornando in Piazza Erbe, si prosegue per la vecchia via degli artigiani fino a raggiungere Santa Anastasia e da qui ci si dirige verso Ponte Pietra per ammirare uno dei ponti più belli di Verona e il panorama che lo circonda.

cosa vedere a verona oltre l'arena - piazza erbe

COSA VEDERE A VERONA OLTRE L’ARENA

Come dicevo, ci sono alcuni punti imperdibili di Verona, ma Verona non è solo questi punti. Cosa vedere allora a Verona oltre l’Arena?
Partiamo da Piazza Bra. L’Arena colpisce e ruba la scena a tutto il resto, ma in Piazza si trovano la Gran Guardia, in cui vengono svolte mostre periodiche, e Palazzo Barbieri, oggi sede del Comune. Appena prima di entrare nella piazza, arrivando da corso Porta Nuova, si può ammirare l’orologio. Questo orologio fu donato alla città dal conte Nogarola. Pare non sia mai stato realmente funzionante, ma rimane lì, ed è davvero bello osservarlo.
Da Piazza Bra si può decidere se proseguire verso Via Mazzini o se svoltare a sinistra in Via Roma. Se prendete Via Roma, alla fine della via troverete Castelvecchio, ed il ponte scaligero. Castelvecchio ha ospitato in tempi passati l’armeria. Era infatti un punto difensivo con la sua vicinanza al ponte permetteva una rapida via di fuga.
Oggi ospita il museo civico. Passeggiate sul ponte e sporgetevi ad ammirare il panorama.

cosa vedere a verona oltre l'arena - l'orologio prima di entrare in bra

cosa vedere a verona oltre l'arena - castelvecchio

cosa vedere a verona oltre l'arena - ponte scaligero

OLTRE L’ARENA: DA PIAZZA BRA A PIAZZA ERBE

Da via Roma potrete tornare indietro in Piazza Bra ed incamminarvi per Via Mazzini fino a ragiungere Piazza Erbe. Da Piazza Erbe, potete salire sulla torre dei Lamberti per ammirare Verona dall’alto e la stessa Piazza Erbe.
Attraversando l’arco che vi ha portato all’ingresso della torre vi troverete in Piazza dei Signori, anche chiamata Piazza Dante per la statua di Dante che ha vissuto qui in un periodo della sua vita, e a fianco Piazza Mercato Vecchio. Due piazze più piccole che però non hanno nulla da invidiare alle due piazze maggiori. Che ve ne pare? Fino ad ora qualche spunto su cosa vedere a Verona oltre l’Arena ve l’ho dato? Ma continuiamo.
Se da Piazza dei Signori continuate dritti vi troverete alle Arche Scaligere, monumento funebre di alcuni tra i più importanti signori di Verona.
Rientrate in Piazza Erbe e seguite la folla fino alla Casa di Giulietta per ammirare il balcone. Da qui proseguite dritti vero Porta Leoni, guardando erso il basso vedrete dei resti della città antica, e arrivate fino alla Chiesa di San Fermo.

cosa vedere a verona oltre l'areena - imbocco di via mazzini

cosa vedere a verona oltre l'arena - case mazzanti

cosa vedere a verona oltre l'arena - panorama dalla torre dei lamberti
cosa vedere a verona oltre l'arena - piazza dante

cosa vedere a verona oltre l'arena - piazza mercato vecchio
cosa vedere a verona oltre l'arena - piazza mercato vecchio vista da un angolo
cosa vedere a verona oltre l'arena - resti della città in porta leoni

OLTRE L’ARENA: DA PIAZZA ERBE A PONTE PIETRA

Fino qui, le attrattive sono un po’ più famose. E magari vi state chiedendo cosa vedere a Verona oltre l’Arena e oltre questi monumenti. Ce ne sono ancora! Fidatevi.
Da piazza Erbe si può proseguire per Corso Santa Anastasia ed arrivare fino alla basilica omonima. Costeggiandola sulla destra si arriva fino a via Sottoriva, una delle vie antiche di Verona. Qui una volta passavano i carretti trasportando le materie prime lavorate dai mulini che funzionavano grazie alla forza dell’acqua.
Svoltate a sinistra e camminate fino a costeggiare il fiume Adige. Da qui vedrete Ponte Pietra. Se lo osservate bene potrete vedere la parte originale e quella ricostruita dopo il crollo dovuto ai bombardamenti della guerra.

cosa vedere a verona oltre l'arena - via sottoriva

cosa vedere a verona oltre l'arena - lungadige verso ponte pietra

cosa vedere a verona oltre l'arena - vista da ponte pietra

OLTRE PONTE PIETRA

Una volta raggiunto Ponte Pietra potete scegliere un tragitto più corto o un più lungo.
Se preferite quello più corto, potete rientrare e svoltare a destra, verso il Duomo contenente la pala dell’Assunta di Tiziano, e collegato al battistero.
Nella Piazza che ospita il Duomo, si trova la Biblioteca Capitolare, che apre al pubblico solo in certi periodi.
Dal Duomo potrete poi rientrare verso Piazza Erbe.

cosa vedere a verona oltre l'arena - il duomo

Se avete scelto il percorso più lungo, per continuare a scoprire cosa vedere a Verona oltre l’Arena, attraversando Ponte Pietra potete salire le scale che costeggiano il Teatro Romano e che portano al piazzale che da sulla città. Uno dei posti più belli di Verona secondo me.
Una volta ammirato il panorama, scendete e tenetevi il Teatro Romano sulla sinistra. Camminate per interrato dell’acqua morta fino a raggiungere via XX settembre. Da qui seguite per i Giardini Giusti. Si tratta di un angolo nascosto di Verona e vi lascerà senza fiato.

cosa vedere a verona oltre l'arena - veduta dalla terrazza di verona

DA PIAZZA ERBE A PIAZZA BRA

Risalendo da Piazza Erbe, prendete la parallela di Via Mazzini, ovvero Corso Porta Borsari, altra via dello shopping veronese. Arriverete fino a Porta Borsari. Questa era la porta “di frontiera”. Qui infatti venivano chiesti e pagati i dazi per accedere alla città.
Da Porta Borsari potete tranquillamente tornare a Piazza Bra girando a sinistra.

ASPETTA! C’E’ ANCORA UNA COSA!

Non sei ancora stanco ed hai voglia di camminare per scoprire cosa vedere a Verona oltre l’Arena? Bene, allora torna a Castelvecchio.
Da qui prosegui costeggiando l’Adige lungo il camminamento. Arriverai a San Zeno. La Basilica è incantevole. All’interno trovi le spoglie del Santo protettore di Verona, e il chiostro della basilica a fianco. Non molti turisti raggiungono questo posto, eppure è uno dei più belli e particolari di Verona.
Ora che sei stanco ti meriti una pausa. Magari con un bel gelato seduto comodamente a prendere un po’ di sole nella piazza della basilica. Dammi retta, il gelato prendilo da Zeno Gelato e Cioccolato!

cosa vedere a verona oltre l'arena - san zeno

A VERONA DA SOLI, IN COPPIA O IN FAMIGLIA

Se vi recate a Verona da soli, non avrete che l’imbarazzo della scelta su dove andare e su dove mangiare. Non ci sono limiti particolari, la gente è disponibile ad aiutarvi in quanto abituata a ricevere turisti. Forse meno disponibilità la troverete durante la pausa pranzo, quando gli abitanti escono dagli uffici e sono di fretta.
Se siete a Verona in coppia, ho scritto un articolo che fa al caso vostro, con un percorso molto romantico, per due. Lo trovate qui:   Verona Per Innamorati
Se invece avete deciso di visitare Verona in famiglia, potete tranquillamente camminare per il percorso più semplice e forse vi interessa poco cosa vedere a Verona oltre l’Arena. I bambini si stancano dopo un po’ ovviamente. Ma per loro Piazza Bra è l’ideale per rincorrere i piccioni, e da qui parte un trenino che consente un giro turistico per la città che gli consentirà di riposare le gambe e di farli divertire allo stesso tempo. Inoltre in Via Mazzini troverete il negozio Disney. Mi dispiace genitori, ma farete molta fatica ad evitare di entrare. I miei figli corrono sempre dentro. Di solito almeno riesco a non comprare…
La storia di Giulietta e Romeo di solito li attrae molto, quindi questo è un altro punto di favore. Altro punto a favore per i genitori è la Torre dei Lamberti, che permette di ammirare Piazza Erbe dall’alto e buona parte del panorama della città. La salita si può fare anche in ascensore. Al termine dell’ascensore rimangono pochi gradini da fare. I bambini non avranno modo di lamentarsi.  

DOVE MANGIARE A VERONA

Mangiare a Verona è piuttosto semplice. Ci sono molti locali in diversi punti della città.
Se volete un pasto veloce in Piazza Bra troverete lo Spizzico e il Brek. Il cibo non è nulla di che, ma permette di mangiare velocemente e a poco costo.
Se volete qualcosa di più tipico vi segnalo L’Osteria Giulietta e Romeo in Corso Santa Anastasia, e l’Osteria al Duca in Via Arche Scaligere. Entrambe si trovano vicino a Piazza Erbe e servono piatti tipici Veronesi ad un prezzo più che onesto.
Per la pizza, in Piazza dei Signori si trovano Pizzeria Impero e AltroImpero. Pizza buonissima in una piazza tra le più belle di Verona.
Un altro locale che vi consiglio che propone pietanze tipiche e internazionali è il Cappa Cafè, vicino a Ponte Pietra. Se il posto è disponibile chiedete un tavolo sulla terrazza, non ve ne pentirete.

cosa vedere a verona oltre l'arena - terrazza del cappa cafè

COME RAGGIUNGERE VERONA

Verona è raggiungibile in auto mediante l’Autostrada A1 Milano Venezia uscita Verona Sud, o la A22 Modena-Brennero uscita Verona Nord.
Se arrivate dall’estero, l’aeroporto si trova a Villafranca di Verona, poco distante dal centro città.
In treno la stazione è vicinissima al centro. Usciti dalla stazione potrete tranquillamente raggiungere il centro a piedi in poco tempo.

Allora vi è venuta voglia di andare a Verona?