DOVE E COSA MANGIARE A BOLOGNA

DOVE E COSA MANGIARE A BOLOGNA

13/01/2018 0 Di MammaCheViaggi

Ci sono luoghi in cui il primo pensiero parte dalla pancia. Sai già che arriverai in un posto dove a farla da padrone è proprio il cibo, dove ovunque ti volterai troverai menù pronti a soddisfare il tuo palato. Bologna è così. E non per niente le hanno attribuito, tra gli altri, il soprannome di Bologna la Grassa. Perchè qui mangiare, e mangiare bene, è un dovere.
Dove e cosa mangiare a Bologna?

cosa mangiare a bologna - pasta fresca

In questa città dove il tortello regna sovrano, dove il ragù sporca le bocche dei commensali e la gente si trova ad un tavolo per mangiare in compagnia e gustare tutte le prelibatezze disponibili, chiedersi cosa mangiare è pressochè legittimo. Più che altro per un discorso di scelta tra le molteplici possibilità.
Sfogline in vetrina che tirano la pasta con i loro mattarelli. Pasta stesa piegata e ripiegata come una coperta. Trattorie ad ogni angolo, che con i loro menù ti invitano ad entrare. Questa è Bologna. Oltre a tutto quello che la storia offre, oltre ai discorsi che senti camminando per la strada, oltre ai murales che mostrano l’anima politica di questa città, quel che Bologna ti lascia, è proprio la soddisfazione culinaria.
Una particolarità che ho trovato passeggiando ed osservando i menù, è che molto spesso viene indicato il peso della pasta che verrà servita. E non sono i canonici 70 grammi a persona..

Sia chiaro, mangiare a Bologna è sempre un’esperienza. Mangiare male, credo sia impossibile. Vi indico tre posti dove abbiamo mangiato noi, in cui Bologna era davvero dentro ogni piatto.

cosa mangiare a bologna - vetrine

COSA MANGIARE A BOLOGNA IN CENTRO STORICO

TRATTORIA ANNAMARIA

Se vi trovate in zona universitaria e vi state chidendo cosa mangiare a Bologna, in Via delle belle Arti poco distante dalle due torri, si trova una trattoria nata nel 1985, punto di riferimento per la cucina tradizionale bolognese. Tortellini, tortelloni, tagliatelle, e passatelli, faraona, anatra, coniglio, e altre carni. I vini tra cui scegliere sono regionali e italiani.
L’ambiente è quello tipico della trattoria semplice, molto informale. Qui si incontrano famiglie, universitari che disquisiscono sulla lezione appena studiata o sul loro credo politico, gente comune.
Grandi specchi che riflettono tutti i quadri appesi alle pareti e che portano riportati ringraziamnti ed autografi di gente più o meno famosa passata di qui.
I piatti sono quelli della tradizione. La pasta fresca tirata a mano e trattata come un gioiello in fase di creazione.
E’ possibile visionare il menù online e prenotare.
Prezzi nella media.

cosa mangiare a bologna - tortelloni annamaria

RISTORANTE TERESINA 

Sempre in centro storico, poco lontano dalla stupenda Piazza Maggiore, si trova Via Oberdan. Una via molto “bolognese”, ricca di persone del posto, locali e negozi che non lasciano dubbi su cosa mangiare a Bologna. Una lavagnetta all’esterno ed una insegna semplice in alto indica la presenza di un locale che, solo una volta avvicinatosi alla porta, fa capire cosa aspettarsi. Un numero indecifrabile di adesivi sulla porta indicano che da anni il locale fa parte della selezione di ristoranti della guida Michelin. Non aspettatevi sfarzo e costi proibitivi. Il locale è molto semplice, ma allo stesso tempo è una delizia. Quadri e specchi alle pareti, cibi perfettamente impiattati, tende bianche e cucina parzialmente a vista, spiegano da soli la qualità offerta in questo ristorante.
Dal menù, da cui è possibile scegliere tra un menù di carne e uno di pesce, non mancano ovviamente la pasta fatta a mano e i piatti della tradizione bolognese. Il tutto condito da una selezione di vini di tutto rispetto.
Anche qui, come nel precedente ristorante, i costi sono perfettamente accessibili. Ed è possibile prenotare online.

cosa mangiare a bologna - tagliatelle teresina

cosa mangiare a bologna - pesce teresina

RITORANTE DA CIACCO 

Se cercate un ristorante più esclusivo, a pochi passi dalle vie dello shopping e dalle principali attrazioni turistiche di Bologna, precisamente in Via San Simone, una traversa di Via Oberdan, si trova il ristorante Ciacco, che prende il nome dal personaggio incontrato da Dante nel girone dei golosi dell’Inferno.
Il ristorante è semplice ma particolare. La sala è infatti ricavata dalle cantine di un palazzo del ‘600.
Qui la cucina è decisamente molto ricercata. E’ possibile scegliere tra piatti della tradizione, ma lavorati comunque gestendo le materie prime in modo molto creativo, o piatti di pesce che seguno le nuove tendenze della cucina e seguono la stagionalità delle materie prime.
Perfetto per una cena elegante e raffinata.
I prezzi, considerato il tipo di locale e di piatti proposti, sono ottimi.

cosa mangiare a bologna - ciacco vini

cosa mangiare a bologna - ciacco locale

cosa mangiare a bologna - ciacco capasanta

cosa mangiare a bologna - ciacco risotto

COSA MANGIARE A BOLOGNA DURANTE UNA PAUSA

CAFFE’ PASTICCERIA GAMBERINI 

Un locale vecchio di più di 100 anni. Una vetrina che invita ad entrare grazie alle sue creazione dolciarie. Caffè e pasticceria di alta qualità. Ideale per una pausa dopo la visita della città storica, si trova in via Ugo Bassi, e permette di scegliele tra le molte proposte dolci e salate presenti nel suo immenso banco.

cosa mangiare a bologna - pasticceria gamberini

BAR PASTICCERIA IMPERO 

In via caprarie, raggiungibile da Piazza Maggiore, il bar pasticceria Impero è perfetto per una pausa con un caffè o un tè caldo, un succo di frutta o un aperitivo. Il locale si sviluppa verso l’interno in una galleria in cui è si trovano un dehor e negozi.

cosa mangiare a bologna - pasticceria impero

FICO 

Sempre in pieno centro storico, nelle vie centrali, si trova un distaccamento di FICO, il parco agroalimentare presente nella zona fieristica di Bologna. Un locale in cui non c’è da chiedersi cosa mangiare a Bologna. Qui si trova dalla pizza, al tortellino, dal caffè al pasticcino proveniente dalla pasticceria di Gino Fabbri. Una piccola zona fieristica dentro la città.

cosa mangiare a bologna - bancone fico

cosa mangiare a bologna - fico