COSA FARE A SAN MARINO – UN MAGICO STATO ESTERO

COSA FARE A SAN MARINO – UN MAGICO STATO ESTERO

12/05/2019 0 Di MammaCheViaggi

Un luogo gettonato durante le vacanze estive sulla riviera romagnola. Un limbo inglobato nell’Italia ma che dell’Italia non fa parte.
Qui uomini in uniforme e dai cappelli piumati proteggono l’ingresso al centro storico. Si tratta di San Marino, la più antica repubblica del mondo.
Vicinissima all’Emilia Romagna e alle Marche, perfetta per una visita a spezzare il riposo prolungato su un lettino in spiaggia.
Ma cosa c’è da fare a San Marino?

cosa fare a san marino - le mura
Le mura di San Marino

1 – PASSEGGIARE PER I VICOLI DI SAN MARINO SBIRCIANDO TRA LE BOTTEGHE

Tra le strette vie storiche di San Marino è tutto un susseguirsi di negozietti più o meno turistici. Tra botteghe artigianali e prodotti un po’ kitsch, è facile perdersi tra i souvenir, entrare a sbirciare gioielli e profumi, qui più convenienti che in Italia, o prodotti chiaramente dedicati ai turisti.
Si trova sempre qualcosa da acquistare. Se poi bisogna fare un regalo ad un bambino, c’è da sbizzarrirsi tra elmi e spade di vario tipo.

cosa fare a san marino - i vicoli
I vicoli del centro storico sono pieni di botteghe artigianali e negozi di souvenir

2 – GODERSI IL PANORAMA IN PIAZZA DELLA LIBERTA’

La principale piazza di San Marino, piccola ma incantevole, ricorda l’indipendenza dello Stato con una statua centrale. Sullo sfondo il Palazzo Pubblico, costruito con le pietre estratte dalla Cava dei Balestrieri, che si trova dietro la Piazza.
In questa piazza si svolgono diverse manifestazioni, tra le quali la Festa di San Marino, durante la quale si ricorda la nascita della Repubblica. Si festeggia il 3 settembre e il centro storico si colora di bandiere e costumi d’epoca.
Da Maggio a Settembre qui si svolge anche il cambio della guardia. Dalle 9.30 alle 17.30 ogni 30 minuti.

cosa fare a san marino - Piazza della Libertà
Piazza della Libertà
cosa fare a san marino - La cava dei balestrieri
La cava dei baslestrieri da cui è stata estratta la roccia per costruire il palazzo pubblico

3 -PERCORRERE IL PASSO DELLE STREGHE PER VISITARE LE TORRI

San Marino è dominata dalle sue tre torri che svettano sul monte Titano. Le tre torri, costruite per difendere la città dagli attacchi riminesi dei Malatesta, sono oggi raggiungibili e visitabili mediante il passo delle streghe. Solo due delle torri sono visitabili internamente, mentre la terza, che è la più piccola consente di ammirare uno dei panorami migliori.

cosa fare a San Marino - rggiungere le torri
Percorso per raggiungere le torri
cosa fare a San Marino - torre
Una torre

4 – VISITARE UNO DEI MUSEI DI SAN MARINO E IL DUOMO

Tra le cose da fare a San Marino inserisco anche visitare il Duomo, ed uno dei suoi musei. Perchè nonostante si possa pensare il contrario, questa città-Stato è ricca di musei. Dal Museo delle Armi, a quello delle torture, da quello delle cere, a quello di Stato.
Il museo più importante è il Museo di Stato, dove si possono ammirare pezzzi storici della nascita e dello sviluppo di questa città.
Un altro famoso museo di San Marino è il museo delle Torture. Questo museo è uno dei più importanti al mondo nel suo genere. Qui si trovano gli strumenti di tortura risalenti al XVI e XVII secolo. Sinceramente non lo consiglierei con bambini troppo piccoli, metre con quelli più grandicelli, che magari a scuola hanno già studiato qualcosa si.

Per visitare la prima e la seconda torre, il museo San Francesco, il Museo di Stato, la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea e il Palazzo Pubblico, si può fare il biglietto Multi Museo, al costo di 10.50€

cosa fare a San Marino - piazze di san Marino
Una parte di una piazza

UN INDIRIZZO FURBO DOVE MANGIARE A SAN MARINO

Se volete mangiare in pieno centro storico di San Marino vi consiglio un posto davvero molto interessante. Si tratta del Ristorante Cesare. Oltre ad essere un ristorante è anche un hotel. La sala è davvero molto raffinata ed il servizio meraviglioso. Non lasciatevi spaventare dalla raffinatezza che le vetrate lasciano trasparire, perchè a pranzo viene spesso proposto un menù a prezzo fisso, onestissimo! Noi ne abbiamo approfittato e abbiamo mangiato molto bene, con un’ottima qualità in un ambiente davvero esclusivo, un’ampia carta vini e scelta di specialità romagnole. Davvero consigliato.

cosa fare a San Marino - ristorante da Cesare
Un dettaglio del Ristorante Cesare
cosa fare a San Marino - piatto del ristorante Cesare
Il piatto a menù del Ristorante Cesare

COSA FARE NELLE VICINANZE DI SAN MARINO

Durante le vacanze in Romagna o nelle Marche ci si può concentrare su una visita dell’entroterra visitando San Marino ma non solo. A poca distanza da questa Repubblica si trovano infatti altri borghi molto interessanti. San Leo con il suo castello, Verucchio con la fortezza, il castello di Azzurrina a Montebello sono solo alcuni tra i luoghi facilmente raggiungibili.

INFORMAZIONI: PARCHEGGIO E UFFICIO TURISTICO

Il centro storico di San Marino si può raggiungere in auto parcheggiando in uno dei molti parcheggi disponibili. Ce ne sono ben 13, a pagamento.
Alcuni sono centrali e si fatica molto a trovare un posto libero.
Il mio consiglio è di cercare parcheggio in uno di quelli esterni al centro storico, in particolare al P11 o al P9. Dal P11 si può salire al centro storico con la funicolare. Dal P9 mediante un ascensore.

All’ufficio turistico c’è una bella iniziativa. E’ possibile chiedere il visto turistico sul passaporto al costo di 5€ . Un bel ricordo.

Se quello che hai letto ti è piaciuto, ti è stato utile, o se vuoi aggiungere qualcosa, condividilo o lasciami un commento qua sotto. Mi farebbe molto piacere.